LE BONTÀ SICILIANE IN FRANCHISING
La Rusticheria Siciliana Bisicchia nasce nel 1945 nel centro storico di Catania. Anni ed anni di tradizione gastronomica siciliana portata avanti dall’amore per il buon cibo e per la Sicilia, che ancora oggi continua a soddisfare i palati di clienti affezionati grazie al titolare Angelo Bisicchia che con coraggio e passione ha deciso di prendere in mano l’azienda di famiglia. Mantenendo le tradizioni e cercando di stare al passo con i tempi, tra- mite una forte comunicazione aziendale e proponendo prodotti con materie prime di eccellenza. Tutti i suoi collaboratori sono siciliani e catanesi doc che conoscono alla perfezione le ricette tradizionali. Da qui ha iniziato ad esportare in tutta Italia la bontà delle specialità della sua azienda, aprendo un nuovo punto vendita a Padova il 29 giugno 2020.
Da dove è nata l’idea di aprire il primo punto franchising a Padova?
Già distribuivamo i nostri prodotti in tutta Italia ed in alcune parti d’Europa, notando una forte richiesta per i nostri prodotti in tutto il Veneto. Da qui, grazie alla collaborazione con un’agenzia che si occupa di analisi di mercato, non abbiamo avuto più nessun dubbio: Padova sarebbe stata la prima sede ufficiale del nostro franchising. L’obiettivo della nostra azienda è portare un pezzo di Catania, i suoi odori e i suoi sapori a Padova. In particolare i nostri prodotti più apprezzati come l’arancino con il ragù che si tramanda dall’inizio della dominazione araba in Sicilia e il cannolo con la ricotta: simbolo della pasticceria sicula.
Stiamo vivendo un periodo storico molto delicato. Il suo progetto dimostra coraggio e tenacia. Desideri e paura a riguardo?
Il mio progetto non si è fermato mai, neanche durante il Covid, anzi, è andato avanti e ha preso forma proprio durante questo periodo. Il mio desiderio è riuscire ad esportare i prodotti tipici per far conoscere la bellezza e le bontà della mia terra. La Sicilia raccoglie le meraviglie più belle: mare, sole, paesaggi incantati e delizie gastronomiche.
Il suo non è solo un progetto relegato al food, ma abbraccia anche un tema molto importante: la sostenibilità ambientale. Come è riuscito a far combaciare queste due realtà?
Le problematiche ambientali sono un argomento che mi sta molto a cuore. Per salvaguardare il pianeta c’è bisogno della collaborazione di tutti. La mia azienda ha deciso di rinunciare al superfluo, perchè innanzitutto crede nel futuro della nostra terra e ha deciso di curarla e preservarla anche per le generazioni future. Abbiamo optato per packaging eco sostenibili, materie prime biologiche, filiere controllate ed una riduzione degli sprechi.
Bisicchia è attiva anche a livello sociale. Di cosa si occupa?
La nostra azienda si è da sempre adoperata, anche in silenzio, nel-l’aiutare il prossimo. Abbiamo fin da subito deciso di sostenere iniziative di beneficenza con alcune onlus come la NEON, con la quale collaboriamo ormai da anni. Ed è nostra intenzione continuare a sostenere varie realtà: La Rusticheria Siciliana Bisicchia non è solo un progetto gastronomico, ma rappresenta amore, passione e rispetto verso tutto ciò che ci circonda.
Il 29 giugno sarà per tutti noi la realizzazione di un sogno e la confer- ma che i desideri, quando alle spalle c’è un lavoro onesto e limpido, si possono sempre realizzare.

IL LATO MOTIVAZIONALE
La forza della nostra azienda è la famiglia
Questo progetto, il cui percorso è stato fatto insieme alla mia compagna Gresy Petronio, è nato dalla mia famiglia, è ed solo grazie a essa che sono riuscito a realizzarlo. Il mio nucleo familiare e le mie figlie sono la mia forza più grande. Mi hanno sostenuto e continuano a farlo sia per la realtà storica e decennale di Catania che per quella imminente di Padova. Inoltre sono fiero ed orgoglioso di aver creato una squadra che mi abbia sostenuto, con tenacia e determinazione, ad andare avanti. Ed è grazie al mio team che il franchising di Padova ha potuto prendere forma e concretizzarsi pian piano. Ho avuto la fortuna di incontrare e lavo- rare fianco a fianco con collaboratori eccellenti e professionali come Tiziana Longo – responsabile della comunicazione, Maurizio Leonardi – art director, Anna Maria D’Imprima – architetto, Giuseppe Casaburi – fotografo, alla quale va il mio immenso ringraziamento. Il duro lavoro che da anni, con amore e passione c’è dietro la Rusticheria Siciliana Bisicchia, ci ha regalato soddisfazioni meravigliose ed è anche merito dei nostri affezionati clienti che apprezzano e riconoscono il buon cibo della nostra gastronomia.